23Set, 20 23 Settembre 2020

ecarry: sostenibile in tutti i sensi

È inutile negarlo: il futuro della mobilità è green. Infatti, veicoli ibridi ed elettrici si stanno imponendo sul mercato con successo.

Un fenomeno che vale anche per i veicoli e le flotte commerciali, poiché molte aziende hanno colto i molteplici vantaggi della green mobility. In più, in molte città italiane l’ingresso e il transito nei centri storici è consentito solo a mezzi a emissioni ridotte, una limitazione che rende difficile o più lente attività come la consegna dell’ultimo miglio, la raccolta differenziata porta a porta oppure la manutenzione di strade o verde pubblico.

Ecco quindi che un light truck fully electric come ecarry rappresenta per le aziende la soluzione ottimale per ottenere molti vantaggi, spendendo meno.

Motori con alimentazione a benzina o diesel, richiedono attività di manutenzione onerose e i carburanti, oltre a essere nocivi per il nostro pianeta, sono decisamente più costosi dell’energia elettrica. In più, ecarry richiede attività di manutenzione minime, permettendo così un notevole risparmio di risorse. Un esempio? Facile: mai più test sulle emissioni o cambio dell’olio motore.

Inoltre, aspetto non da poco, con ecarry la guida è a emissioni zero, così ogni azienda può ridurre al minino il proprio impatto ambientale.